Località: ArsiéRocca

Indirizzo: si può partire da località Giaroni, da Arsié o da Rocca

Descrizione. Il giro del Lago di Corlo è un percorso ricco di storia e panorami sul lago, sulle frazioni e sui boschi che le circondano. Si tratta di un percorso circolare, ma chi deve posteggiare l'auto troverà parcheggio a Rocca oppure ad Arsié appena dopo il Vecchio Ponte sul lago o vicino alla Chiesetta di San Michele.

Se si parte dal Vecchio Ponte di Arsié, vicino a località Giaroni, e si procede in senso orario, i primi 200 metri sono i più duri, ma la passeggiata prosegue in falsopiano verso Rocca. Sotto le pendici del Monte Cerogn s'incontrano delle Cascate Lungolago che sono splendide dopo le piogge, si passa attraverso il paese fantasma di Le Coste e si ammirano dei panorami molto belli sul Lago di Corlo, Rocca e le frazioni montane del Comune di Arsié, con le Alpi in lontananza. Giunti al Ponte di Polo e al cimitero di Rocca, si prosegue lungo la strada asfaltata dirigendosi verso il Campanile di Rocca per riprendere il sentiero fino al locale La Stua e il Parco La Campagnola, e proseguire verso il Camping Gajole.

Da qui riparte il tracciato lungolago, con tre lunghi saliscendi che riconducono verso il Vecchio Ponte di Arsié e che lasciano ammirare il lago con i suoi colori e le pendici del Massiccio del Grappa. Per completare il tracciato bisogna percorrere la strada bianca che riporta verso Arsié e la Chiesetta di San Michele. A questo punto bisogna riprendere l'asfalto e dirigersi verso il Vecchio Ponte per ritrovare l'auto dopo tre ore di cammino a passo tutt'altro che sostenuto.

Cerca nel Sito