Fiera delle AnimeOrganizzatore: Comune di ArsiéProloco di Arsié

Luogo: Arsié

Periodo: terza domenica di ottobre

Descrizione. La Proloco e il Comune di Arsié organizzano una delle fiere più antiche del territorio, dove la tradizione, l'agricoltura e un grande mercato si uniscono per dar vita a una festa che attira ogni anno 40.000 persone.

Ufficializzata nel 1666 da Papa Alessandro VII, l'evento trova le sue radici nel medioevo cattolico. In occasione della visita alle tombe dei propri cari, infatti, si diffuse la tradizione di operare baratti e compravendite di animali e attrezzi agricoli. Ad oggi la fiera mantiene una valenza storico-culturale che si riavvicina alle origini, e diverse attività legate alle tradizioni ne fanno una manifestazione che riqualifica tutto il territorio Feltrino. Presso il polo agricolo-forestale si può ammirare un'esposizione di macchinari più o meno moderni, fare un giro a cavallo o interrogare gli addetti del settore sul lavoro da loro svolto. Per le vie del paese si vedono arrotini, negozianti e figuranti con vestiti di un tempo che mostrano come si impagliavano le sedie, come si filava la lana e come si tosavano le pecore. I dintorni della Chiesetta di San Michele sono animati da una rievocazione di ambienti e lavori di un tempo e dagli stand dei "Casei" che ripropongono piatti tipici e prodotti locali. Ma c'è spazio anche per l’arte sotto diverse forme: esibizione di diverse bande e gruppi musicali, intagliatori, pittori e scultori. I punti di ristoro e i punti informativi completano uno scenario che mira a sviluppare la promozione del territorio.

Cerca nel Sito